iSpedire

iSpedire

Il rapporto peso volume

Domenica, 02 Marzo 2014

20140303 191628Per cercare di capire come si calcola il costo di trasporto è necessario, assolutamente necessario, comprendere bene il significato e il funzionamento del rapporto peso volume. In altri articoli di questo blog abbiamo trattato il peso tassabile, abbiamo già capito quanto questo sia importante ai fini del calcolo del costo di trasporto, e abbiamo già trattato che alla base del calcolo del peso tassabile si trova il rapporto peso volume.

Procediamo cercando di capire la formula di calcolo. Il rapporto peso volumetrico è una formula che consente di trasformare il cubaggio della spedizione in kilogrammi, grazie ad un coefficiente di adeguamento. Il risultato di questa formula è il peso volumetrico (che riprenderemo in seguito). Questo coefficiente viene espresso come rapporto di confronto fra il volume della spedizione e il suo peso.

Il rapporto peso volume può essere espresso in due modi distinti. Il primo mettendo in relazione attraverso una proporzione il volume espresso in metri cubi e i kilogrammi, cioè ad esempio 1:250, ovvero in questo caso il corriere evidenzia che un metro cubo sarà equiparato a 250 kg. Il secondo modo esprime lo stesso concetto ma prende in considerazione non i metri cubi della spedizione, bensì i centimetri cubici, ed è dato dalla formula lunghezza (in cm) x larghezza (in cm) x altezza (in cm) / 4000. Talvolta il secondo approccio può risultare più immediato. In entrambi i casi comunque si esprime assolutamente lo stesso concetto, cioè il calcolo del peso volumetrico.

Facciamo un esempio per comprendere meglio come calcolare il peso volumetrico. Supponiamo di dover fare una spedizioni di un pacco di una lunghezza di 40 cm, una larghezza di 30 cm e un’altezza di 30 cm. Per calcolare il peso volumetrico dovremo quindi moltiplicare i tre lati fra loro e dividere il tutto per 4000, ovvero (40x30x30) / 4000 = 9 kg. Questo sarà il nostro peso volumetrico.

Tanto più il peso volumetrico sarà maggiore del peso lordo, tanto più staremo gettando al vento i nostri soldi. Perché? Semplice, adeguando il volume del pacco ad un coefficiente di peso specifico, anche lo spazio vuoto interno al pacco ha un peso. Quindi tanto più riuscirete a ridurre gli spazi vuoti fra le pareti della scatola e l’oggetto da spedire, tanto più il costo di trasporto sarà inferiore. Certamente l’intendo di chi prepara il pacco è di preservare l’oggetto intatto durante il trasporto, ma detto questo l’ottimizzazione dell’imballo è un aspetto molto interessante che raccomando di seguire con attenzione.

In ultima analisi quindi capire bene il funzionamento del rapporto peso volume può permettere notevoli risparmi sul costo di trasporto.

Costo spedizione da 6,95 €

Calcolo costo spedizione

Consigli per la spedizione

Assistenza per spedizione pacco

iSPedire Social Sharing