iSpedire

iSpedire

Come misurare e pesare una spedizione

Giovedì, 01 Agosto 2013

Può sembrare un argomento banale ma la rilevazione delle misure e del peso di una spedizione portano spesso a problemi. Cerchiamo di fare chiarezza per gradi.
Cosa si intende per misure e per peso di una spedizione? Semplicemente lunghezza, larghezza e altezza di ciascun pacco facente parte della spedizione. Mentre per peso si intende il peso lordo (ovvero il peso del prodotto imballato più il peso dell’imballaggio, comunemente definito come peso netto più tara) di tutti i pacchi della spedizione.


photoAdesso che abbiamo chiarito il significato di questi due termini comuni, ma che usati nell’ambito dei trasporti assumono un significato ben preciso, cerchiamo di mettere a fuoco quali strumenti servono per pesare e misurare una spedizione? Per misurare un pacco, o i pacchi facenti parte della spedizione, è necessario un semplice metro o qualsiasi altro strumento atto alla misurazione in cm (ad esempio un righello o una comunissima stecca da disegno). Per pesare un pacco è sufficiente una comune bilancia pesa persone o una bilancia per pesare il cibo. Ovviamente gli strumenti sopra descritti sono perlopiù domestici e “improvvisati” anche se comunque possono rispondere bene alla nostra necessità. Viceversa se siamo in possesso di strumenti professionali, le operazioni saranno ancora più semplici. Nel caso siano usati strumenti “domestici” è consigliabile arrotondare per eccesso (ad esempio al centimetro superiore o al kg superiore di peso) le misure riscontrate al fine di evitare conseguenze in relazione a differenze di peso e misure.

 

photo 1L’aspetto forse più difficile da affrontare e da mettere in pratica risponde alla domanda come misurare un pacco? Benché si tratti di un’azione semplice, occorre prestare attenzione ai particolari. Innanzitutto è fondamentale misurare il pacco solo quando questo è chiuso, cioè quando l’operazione di imballaggio è conclusa, e il prodotto o i prodotti sono all'interno dell'imballaggio. Questo perché è essenziale verificare se il pacco presenta sporgenze dei lati. Se così fosse, la misurazione deve tener conto della sporgenza.
Per pesare un pacco sarà sufficiente mettere il pacco chiuso, quindi ad imballaggio completato, su una bilancia idonea alla dimensione del pacco.


Le misure rilevate dovranno poi essere inserite negli appositi campi nelle lettera di vettura del corriere. Questi campi sono fondamentali e non possono essere lasciati in vuoti. Ecco perché le operazioni di misurazione si rendono necessarie.

Se il corriere dovesse rilevare, durante il trasporto, misure diverse da quelle indicate in lettera di vettura dal mittente, la diretta conseguenza è una rettifica di quest'ultime in sede di fatturazione causando quindi un addebito maggiore rispetto a quanto preventivato. Inoltre qualora le dimensioni rilevate dal corriere fossero molto discordanti, la spedizione potrebbe essere trattenuta presso le filiali del corriere in attesa della conferma delle misure oggetto di discordia. 

Proprio per evitare queste spiacevoli conseguenze, consigliamo vivamente di prestare molta attenzione durante la rilevazione delle misure e del peso. 

Costo spedizione da 6,95 €

Calcolo costo spedizione

Consigli per la spedizione

Assistenza per spedizione pacco

iSPedire Social Sharing